Vai a sottomenu e altri contenuti

Campagna antincendio 2014

Numero: 1 Data: 11/06/2014 Categoria: Comunicazioni

POSTICIPAZIONE DEL PERIODO AD ELEVATO PERICOLO INCENDIO BOSCHIVO AI SENSI DELLE PRESCRIZIONI REG.LI AI 2014-2016, SINO AL 31/10/2014

PRESCRIZIONI REGIONALI ANTINCENDIO 2014-2016 - ART.11 ''GESTIONE AGRICOLA E SELVICOLTURALE DELLE STOPPIE E DEI RESIDUI COLTURALI E UTILIZZO DEL FUOCO PRESCRITTO''. MODIFICA PERIODO DI AUTORIZZAZIONE:

nel periodo dal 1 al 30 giugno e dal 15 settembre al 22 ottobre, su autorizzazione dei Servizi Territoriali Ispettorati del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, sono consentiti gli abbruciamenti di stoppie, di residui colturali e selvicolturali, di pascoli nudi, cespugliati o alberati, nonché di terreni agricoli temporaneamente improduttivi;

La Giunta Regionale, con delibera n. 14/41 del 18 aprile 2014, ha approvato il Piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi 2014-2016-Revisione 2014

- nel periodo dal 1 giugno al 15 ottobre vige lo stato di ''elevato pericolo di incendio boschivo'', durante il quale viene elaborato quotidianamente, a cura della Direzione Generale della Protezione Civile, il ''Bollettino di previsione di pericolo di incendio'', la cui previsione è espressa su base provinciale ed è distinta in 4 livelli di pericolosità: I, II, III, IV o estrema. La previsione è resa pubblica attraverso il bollettino giornaliero, consultabile ordinariamente entro le ore 14:00, sul sito istituzionale della Protezione Civile Regionale http://www.sardegnaprotezionecivile.it/, all'apposita sezione dedicata ai ''Bollettini di previsione di pericolo di incendio'';
- nel periodo dal 1 al 30 giugno e dal 15 settembre al 15 ottobre, su autorizzazione dei Servizi Territoriali Ispettorati del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, sono consentiti gli abbruciamenti di stoppie, di residui colturali e selvicolturali, di pascoli nudi, cespugliati o alberati, nonché di terreni agricoli temporaneamente improduttivi;
- mentre nel periodo dal 15 al 31 maggio le stesse attività sono consentite previa comunicazione alla Stazione Forestale competente per territorio.

Di seguito si riportano le descrizioni dei 4 livelli di pericolosità:
PERICOLOSITA' BASSA: Le condizioni sono tali che, ad innesco avvenuto, l'evento, se tempestivamente affrontato, può essere contrastato con il solo dispiegamento delle forze ordinariamente schierate a terra.
PERICOLOSITA' MEDIA: Le condizioni sono tali che, ad innesco avvenuto, l'evento, se tempestivamente affrontato, può essere contrastato con il dispiegamento di forze ordinarie di terra eventualmente integrato dall'impiego di mezzi aerei ''leggeri'' della Regione.
PERICOLOSITA' ALTA: Le condizioni sono tali che, ad innesco avvenuto, l'evento, se non tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni tali da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie, ancorché rinforzate, potendosi rendere necessario il concorso della flotta statale.
PERICOLOSITA' ESTREMA: Le condizioni sono tali che, ad innesco avvenuto, l'evento, se non tempestivamente affrontato, si propaga rapidamente raggiungendo grandi dimensioni nonostante il concorso della forza aerea statale alla flotta aerea regionale. Deve essere assicurato il massimo livello di forze di lotta attiva aerea e terrestre ed assicurato il massimo grado di prevenzione attraverso il presidio e il monitoraggio del territorio mediante pattugliamento a terra.

La previsione è resa pubblica attraverso il bollettino giornaliero, consultabile ordinariamente entro le ore 14:00, sul sito istituzionale della Protezione Civile Regionale all'apposita sezione dedicata ai ''Bollettini di previsione di pericolo di incendio''.

Link di riferimento

http://www.sardegnaambiente.it/protezionecivile/

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
determinazione relativa al posticio del periodo autorizzatorio Formato pdf 370 kb
Determinazione n.270 del 21 ottobre 2014 Formato pdf 229 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Protocollo
Referente: Francesca Piras
Indirizzo: Largo Sebastiano Moretti 30
Telefono: 0785314019  
Fax: -
Email: protocollo@comune.tresnuraghes.or.it
Email certificata: protocollo@pec.comune.tresnuraghes.or.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto