Vai a sottomenu e altri contenuti

Elezioni politiche del 4 marzo 2018

L'articolo 48 della Costituzione sancisce il principio del suffragio universale, conferendo la qualità di elettori a tutti i cittadini che hanno raggiunto la maggiore età e che non si trovano in alcuna delle condizioni escludenti previste dalla legge. Il voto è altresì personale ed uguale, libero e segreto. Il suo esercizio è un dovere civico. Esso non può essere limitato se non per incapacità civile o per effetto di una sentenza penale irrevocabile o nei casi di indegnità morale previsti dalla legge.

L'articolo 2 del Decreto del Presidente della Repubblica 223/67, disciplinando l'elettorato attivo (coloro che hanno il diritto di votare) esclude dal diritto di voto:

  • i commercianti dichiarati falliti per un periodo di 5 anni dalla data della sentenza dichiarativa di fallimento;
  • i sottoposti a misure di prevenzione o sicurezza divenute definitive;
  • i condannati a pene che comportano l'interdizione perpetua o temporanea dai pubblici uffici;
  • i condannati con sentenza penale passata in giudicato, vale a dire già sottoposta al giudizio di legittimità della Corte di Cassazione ultimati i due gradi di giudizio.

L'elettore può votare soltanto se si presenta al suo seggio munito di tessera elettorale, che gli viene rilasciata dall'ufficio elettorale del Comune di residenza in occasione di una consultazione elettorale o di un referendum popolare. In esso vi sono i suoi dati salienti desunti dalle liste elettorali, oltre a luogo e sezione presso il quale recarsi per votare.

Nota Bene. Nonostante la Costituzione italiana affermi che il voto è un dovere civico, chi non si reca a votare in occasione di una consultazione elettorale non deve più, come avveniva in passato, giustificare la sua assenza o il suo impedimento al Comune di residenza.

Link di riferimento

http://elezioni.interno.it/

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
OPZIONE PER L' ESERCIZIO DEL VOTO PER CORRISPONDENZA NELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO Formato pdf 535 kb
ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO NELL'ABITAZIONE DI DIMORA Formato pdf 51 kb
Convocazione Commissione Elettorale per la nomina degli scrutatori Formato pdf 35 kb
MANIFESTO CAMERA DEPUTATI Formato pdf 2472 kb
MANIFESTO SENATO DELLA REPUBBLICA Formato pdf 2506 kb
ORARIO RILASCIO TESSERE ELETTORALI Formato pdf 323 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Servizi Demografici
Referente: Ignazio Ferralis
Indirizzo: Largo Sebastiano Moretti 30
Telefono: 0785 314020
Fax: 0785 35720
Email: anagrafe@comune.tresnuraghes.or.it;
Email certificata: anagrafe@pec.comune.tresnuraghes.or.it;
Scheda ufficio: Vai all'ufficio